HomeArchivio news → Comunicato n. 78 del 5 febbraio 2013

Comunicato n. 78 del 5 febbraio 2013

logo_autoritOGGETTO:  Obblighi di comunicazione da parte delle SOA nei casi di attestazione derivante  da cessioni aziendali di cui all'articolo 76, comma 10, del DPR n. 207/2010.

 

Alle SOA - Società  organismi di attestazione S.p.A.
LORO  SEDI

VISTA la  determinazione n. 5 del 21/4/2004 con la quale sono stati stabiliti gli  adempimenti che le SOA debbono svolgere nei casi di rilascio di attestazioni ad  imprese cessionarie, ai fini dei necessari aggiornamenti del "casellario  informatico";

VISTO  in particolare l'onere di effettuare la  comunicazione all'Autorità utilizzando il modulo "A"  riportato in calce alla stessa determina n. 5,  al quale deve essere unito il contratto tra impresa cedente e cessionaria quale  documento probante;

VISTO che  con l'entrata in vigore del DPR 5 ottobre 2010 n. 207 - Regolamento di  attuazione del codice degli appalti – è subentrato l'articolo 76 in cui tra i  vari casi che comportano il trasferimento di azienda o di un suo ramo viene  specificato  (comma 10)  che nelle cessioni del complesso aziendale o  di un suo ramo, il soggetto richiedente l'attestazione presenta alla SOA  perizia giurata redatta da un soggetto nominato dal tribunale competente per  territorio, quale documento probante in base al quale le SOA accertano quali  requisiti di cui all'articolo 79 del richiamato DPR 207/2010 sono trasferiti al  cessionario con l'atto di cessione;

CONSIDERATO che  l'Autorità ha pubblicato nella G.U. n. 182 del 6 agosto 2011, il manuale dei  requisiti in applicazione degli articoli 78 e 79 del sopracitato DPR 207/2010,  ove si è ritenuto, per ragioni di omogeneizzazione, di estendere la previsione  della perizia giurata introdotta  dal  citato articolo 76, comma 10, del DPR 207/2010 ai casi di affitto di azienda o  di rami di essa;

TENUTO  CONTO,  altresì, che in detto manuale sono contenute le schede  di sintesi   con l'elenco della documentazione basilare per la dimostrazione dei  requisiti da parte dell'operatore economico nei casi previsti dall'articolo 76  del citato Regolamento, tra cui è ricompresa l'esibizione della perizia giurata  nelle forme indicate dal Regolamento;

RILEVATO che  alle comunicazioni effettuate dalle SOA con la trasmissione del Modulo "A" non  sempre viene allegata insieme all'atto di cessione o di affitto la richiamata  perizia giurata, pur rappresentando tale documento  una componente rilevante dell'attestato  secondo l'accezione della normativa di  settore innovata dal DPR 207/2010;

SI  DISPONE

che le Società Organismi di  Attestazione, nell'espletamento degli adempimenti connessi al rilascio di  attestazioni che implichino la comunicazione all'Autorità prevista dalla  determinazione n. 11/2002 e n. 5/2004, provvedano, oltre all'invio della copia  conforme dell'atto di cessione o di affitto che comporti il trasferimento di  azienda o di un suo ramo, anche  a  trasmettere l'originale o copia   dichiarata conforme dal rappresentante Legale ai sensi del DPR 445/2000  della perizia giurata redatta da un soggetto nominato dal tribunale competente  per territorio.

IL  PRESIDENTE
Sergio Santoro

Depositato  presso la Segreteria del Consiglio in data 21 febbraio 2013
Il  Segretario Maria Esposito

 

numero verde 800 83 30 83